sabato 22 febbraio 2014

Scenari Europei per la Xa edizione del “Concorso Radicchio D’Argento”


L’annuale concorso gastronomico interregionale apre i propri confini anche a Francia e Austria. Obiettivo: promuovere e valorizzare “l’oro rosso” delle terre venete, attraverso sinergie e progetti in chiave 2015. Avrà luogo mercoledì 26 febbraio 2014 la Xa edizione del “Concorso Gastronomico Radicchio D’Argento”, nella prestigiosa cornice del Castello di Bevilacqua (VR). Turismo, salute e bellezza saranno i temi cardine della tavola rotonda dal titolo “Alimentazione e bellezza in attesa dell’EXPO 2015”, prevista per le ore 18:00, alla presenza di Autorità ed esperti di Gastronomia di fama nazionale. Un impegno comune, quello di diffondere la conoscenza delle numerose proprietà del prodotto “Radicchio Rosso” attraverso percorsi focalizzati sull’importanza di una sana alimentazione e della prevenzione della salute fisica e mentale. Da qui l’ideazione di ambiziosi progetti, tra cui quelli di creare delle sinergie di rete tra le Provincie di Verona, Treviso e Chioggia per dare vita ad un centro innovativo per la divulgazione dei benefici del Radicchio Veneto Igp nel contesto dell’edizione del 2015 dell’EXPO di Milano, nonché attività di marketing territoriale che, valorizzando la ricchezza storica e culturale delle nostre terre venete, incentivino il turismo rurale. Non solo Italia, ma anche Europa tra gli obiettivi di questo seminario: Francia e Austria sono infatti i primi due paesi Europei invitati a partecipare, con l’intento di consolidare la collaborazione con l’associazione F.I.C.E. Italia e U.C.E.T. Europa al fine di promuovere iniziative nei luoghi deputati al prestigio dell’alta gastronomia esaltando tutti i prodotti IGP locali, tra i quali il prezioso protagonista dell’evento. Alla tavola rotonda seguirà una sontuosa Cena di Gala presso l’incantevole cornice del Castello di Bevilacqua, nella quale i ristoranti in gara saranno chiamati a presentare le loro specialità a base di radicchio. Tra i partecipanti, una giuria di esperti decreterà il vincitore del “Trofeo Radicchio d’Argento”. L’iniziativa, aperta a tutti i ristoranti di Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige, è organizzata dal Consorzio delle Pro Loco del Basso Veronese con la collaborazione della Regione del Veneto, della Provincia di Verona, della Camera di Commercio di Verona, della Federazione Coldiretti di Verona e del Consorzio del Radicchio di Verona.

BARBARA BRAGHIN

giovedì 20 febbraio 2014

A Ca' Zen di Lusia la 7a Festa di San Valentino: un evento bellissimo!



Domenica scorsa, sul prato dell’Argine del fiume Adige, di Ca’ Zen di Lusia, c’è stata la tradizionale festa di San Valentino. La settima per l’esattezza, ma è una ricorrenza, che si tramanda da più di trent’anni nella stessa location, nello stesso posto. Bancherelle colorate con oggetti fatti a mano, come collanine, portachiavi, fiori di stoffa e pizzi, quadretti, maschere e mascherine. Non mancavano i formaggi, la frutta, il miele e le marmellate. Le attrattive storiche delle feste popolari, come “Il palo della cuccagna”, “La mela degli innamorati”, palloncini per bambini, lotteria e tanta allegria. Il tutto organizzato da Raffaella Giacometti di Nsu Organizzazione Eventi, in collaborazione con il Presidente del Comitato di San Valentino Ca’ Zen di Lusia Denis Bortolotti. Quest’anno, tra le attrattive, c’era anche la scrittrice Barbara Braghin, che ha fatto un Flash Mob con il suo libro “I primi 99 modi in cui sono stata corteggiata”. Molto gradita è stata la presenza del Sindaco Luca Prando, che ha fatto il saluto e, con la sua presenza ha valorizzato il tutto. Un bel pomeriggio, di sole, colori e… amori!

LA REDAZIONE

mercoledì 12 febbraio 2014

MARKUS ASBURGO-LORENA IN VISITA A ROMA



Cena A Palazzo Ferrajoli in onore del pronipote della . Aveva lanciato la monetina nella Fontana di Trevi, così come vuole la leggenda durante il suo tour nella Città Eterna. Così l’Arciduca Markus Asburgo-Lorena, discendente diretto dell’indimenticabile Principessa Sissi, complice l'amico press agent Emilio Sturla Furnò, è ritornato in visita nella Capitale assieme alla sua fedele assistente Gudrum Maria Kaestner. Per lui, tra i numerosi impegni per la città, anche una cena la placée organizzata last minute ospite del Marchese Giuseppe Ferrajoli che lo ha ricevuto, nel suo antico palazzo affacciato su Piazza Colonna. Seduti attorno alla grande tavola ovale illuminata da candelieri e decorata con fini porcellane raffiguranti messeri e damine, si sono ritrovati il Conte Domenico Savini - il più importante esperto di araldica in Italia - i Principi Ludovico e Ninon Rospigliosi, i Principi Raimondo e Kethevan Orsini D’Aragona, il Principe Scipione Borghese con la Principessa Barbara Massimo, la Principessa Elettra Marconi, il Principe Guglielmo Giovanelli Marconi, i Principi Carlo ed Elisa Massimo, il Conte Luigi Fani Ciotti, la giornalista Marina Como, Elena Pugaceva, Elvira Bortolomiol, che ha offerto il prosecco delle sue cantine, e Olga Barisnikova. Aperitivo nella sala della musica con quadretti di pane nero con speck e prugna, bicchierini con mazzancolle e quenelle di cipolle rosse, microbowl di melanzane. Raffinato il menù ideato per l’occasione da Iolanda Ambrosini: zuppetta di cozze e vongole su crema di zucca e rucola croccante, risotto con calamari rosa e asparagi su specchio al nero di seppia, filetti di triglia a vela con panatura di farina di riso su mousse di patate viola, tartelletta briseè con crema chantilly e fragoline, castagnole farcite con crema e quadretto di tiramisù.

BARBARA BRAGHIN

giovedì 6 febbraio 2014

Grande attesa per Verona Sposi 2014, il 14 - 15 - 16 febbraio all'Arsenale di Verona


I prossimi 14, 15 e 16 febbraio si svolgerà la nuova edizione di “Verona Sposi, l’evento per il matrimonio”, nello storico Arsenale di Verona a due passi dal centro della splendida città di Giulietta e Romeo.

A Verona Sposi sono previste tre giornate ricche di idee e spunti per organizzare il fatidico giorno del SI e per renderlo indimenticabile, grazie alla consulenza di aziende specializzate e preparate che alle giovani coppie sapranno fornire tutti i consigli giusti e necessari per vivere i mesi di preparazione alla cerimonia sereni e per non lasciare nulla al caso. Tra i prodotti in esposizione saranno presenti: abiti da sposa e sposo, abiti da cerimonia per uomo, donna e bambino, liste nozze con articoli regalo, argenteria, corredi, biancheria per la casa, ceramiche, articoli casalinghi, porcellane, partecipazioni e biglietti augurali. Ci si potrà avventurare nei consigli delle agenzie viaggi per programmare il tanto atteso viaggio di nozze. Tra gli espositori anche gioiellerie, ville, ristoranti, catering e location, pasticcerie, wedding planner, truccatori e hair stlylist, agenzie di spettacolo ed intrattenimento. Si potranno conoscere fotografi, chi fa allestimenti floreali, complessi artistici e musicali scegliere fiorerie, noleggi auto o carrozze d’epoca. Particolarmente apprezzati e seguiti nelle precedenti edizioni le lezioni di make up e hair styling , dove delle esperte del settore insegneranno alle donne i segreti per un trucco perfetto! In programma anche dei corsi gratuiti dedicati al galateo e bon ton non lasciarsi fuggire nessun particolare nell’organizzazione del fatidico giorno del SI.

Per consultare il programma completo dei corsi e delle lezioni di make up la pagina del sito è: http://www.veronasposinfiera.it/primavera/VisitatoriEventi.aspx .

Sabato 15 febbraio, in due momenti della giornata, sarà presente la famosa inviata, blogger e cabarettista Barbara Braghin per presentare il suo primo libro “I primi 99 modi in cui sono stata corteggiata”. 

Previsti nei tre giorni aperitivi, buffet e taglio della torta nuziale offerti da Scapin Wedding. Gli orari sono venerdì dalle 16.00 alle 19.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00.

L’ingresso è gratuito previa registrazione al sito o al punto registrazioni nei giorni di fiera. Verona Sposi fa parte del circuito Fiere Sposi, l’elenco completo si trova al sito www.fieresposi.it o alla pagina facebook Fiere Sposi.

LA REDAZIONE